BigliettiChampions.com non vende biglietti. Confrontiamo le offerte dei siti di secondary ticketing. I prezzi potrebbero essere al di sopra del face value.
Biglietti Champions: biglietti e notizie delle squadre italiane in Champions League

UN TUTOR PER RAFA BENITEZ.

Abramovich vorrebbe affiancargli un consulente tecnico.

UN TUTOR PER RAFA BENITEZ.

Non c’è pace per il povero Rafa Benitez. La sua nuova avventura è iniziata tra le contestazioni dei tifosi del Chelsea in virtù del suo passato Reds al Liverpool, è proseguita con i risultati negativi, come la sconfitta contro il West Ham ed ora arriva un’altra “mazzata per il tecnico iberico: il tutor.

Si, proprio cosi: sembrerebbe che il presidente dei Blues, Roman Abramovich, dopo la sconfitta di sabato, voglia riportare allo Stamford Bridge l’ex tecnico Avram Grant in qualità di consulente del tecnico spagnolo. Come riporta il “Daily Mail”, il magnate russo sarebbe preoccupato non solo dei risultati ma anche della reticenza dei tifosi nei confronti di Rafa Benitez.

La presenza di Avram Grant, già tecnico del Chelsea nel 2008 che sostituì lo Special One Josè Mourinho, portando la squadra in finale di Champions Legue contro il Manchester United, persa poi ai rigori, avrebbe il compito di dare una mano al tecnico iberico, con il quale ha buon rapporto e questo aiuterebbe la convivenza. Grant, è al momento disoccupato dopo l’esonero dal Partizan. Abramovich, dal canto suo, avrebbe già fatto un sondaggio tra i senatori per avere un parere su questa decisione.

Non si è fatta attendere la risposta del club che, alla BBC, tramite il portavoce, avrebbe fatto sapere che non c’è nulla di vero in questa notizia.

Sta di fatto che, nel caso in cui tutto ciò corrispondesse a realtà, non sarebbe certo un’esperienza nuova per Rafa Benitez: infatti già ai tempi dell’Inter Massimo Moratti gli affiancò il direttore sportivo Piero Ausilio con il compito di supervisionare il suo lavoro alla Pinetina ma, come sappiamo, non ebbe un grosso risultato visto che lo spagnolo non riuscì a legare con l’ambiente, in special modo con i senatori e la storia fini dopo la conquista del Mondiale per club.

Ora la storia potrebbe ripetersi, e le coincidenze non mancano: adesso, come due anni fa, i tifosi non lo amano; i risultati, seppur è solo all’inizio, sono deludenti, ed in vista c’è un altro Mondiale per club da conquistare. Speriamo per Rafa che il finale non sia lo stesso, o meglio che lo sia solo a metà, altrimenti si troverebbe nuovamente disoccupato.

Pubblicato il 04 Dicembre 2012 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gli ultimi aggiornamenti sulla Champions League

biglietti juventus
biglietti roma

La Champions League 2015-2016 promette, come ogni anno, partite affascinanti e dall'assoluto valore calcistico. Le squadre più forti d'Europa, tra cui Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco, si sfidano in quella che è considerata la manifestazione sportiva più importante del Vecchio Continente.

Le tre squadre italiane vogliono ben figurare per la gioia dei propri tifosi e per l'onore del calcio italiano: Juventus, Roma e Napoli sono pronti alla corsa che porta alla finale di Milano!

Su Bigliettichampions.com trovi tutte le informazioni per acquistare i biglietti delle partite di Champions League in Italia e all'estero.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte presenti in rete per l'acquisto dei preziosi tagliandi e pubblica i link per acquistarli in tutta sicurezza.

Inoltre su Bigliettichampions.com puoi commentare le partite, informarti su come viaggiare in trasferta, fare amicizia con altri tifosi italiani e stranieri.

Leggi il nostro Disclaimer sui contenuti

biglietti champions
biglietti champions
biglietti champions

 


Mappa del sito