BigliettiChampions.com non vende biglietti. Confrontiamo le offerte dei siti di secondary ticketing. I prezzi potrebbero essere al di sopra del face value.
Biglietti Champions: biglietti e notizie delle squadre italiane in Champions League

MANCHESTER CITY: ROBERTO MANCINI NON CREDE AD UN “NUOVO” BALOTELLI.

Per il mercato nomi italiani e giovani calciatori.

MANCHESTER CITY: ROBERTO MANCINI NON CREDE AD UN “NUOVO” BALOTELLI.

E’ stato il suo mentore sin dai tempi dell’Inter, quando lo fece esordire in Prima Squadra, con i “grandi”: lui si è subito dimostrato all’altezza, e quando lo si vedeva giocare con i suoi pari età sembrava quasi infastidito, ritenendosi superiore a tutti quei ragazzi che si barcamenavano per dimostrare il proprio valore. I protagonisti di questa storia non possono che essere Roberto Mancini e Mario Balotelli.

Le loro strade, dopo Milano, si sono incrociate nuovamente in quel di Manchester, dopo che Mario aveva compiuto la sua più grossa “balotellata” in nerazzurro: Mancini volle il suo bad boy con lui, al City e cosi fu. Poi però, anche con il suo padre putativo si ruppe qualcosa e cosi Balotelli è finito al Milan, dove veramente ha voluto sempre giocare.

A poco più di un mese dalla sua cessione, Mancini torna a parla di Balotelli: il tecnico jesino dice che con Balotelli hanno vinto tanti trofei e che Mario nelle vittorie c’è sempre stato. Continua dicendo che Balotelli è migliorato ma non crede in un cambiamento totale del ragazzo, affermando che l’attaccante rossonero farà i suoi errori anche a 30 anni, ma l’importante è che capisca che deve dare tutto sul campo. Mancini spiega anche quella “pseudo – rissa” che c’è stata in allenamento, dicendo che Balotelli aveva fatto un fallo su un compagno di squadra e lui l’ha mandato via, ma oltre alle foto che hanno fatto il giro del mondo, non c’è stato nient’altro.

In ottica futura, Balotelli potrebbe non essere l’unico attaccante a lasciare la casacca dei Citizens, infatti Roberto Mancini ha, diciamo cosi, lasciato il via libera, anche a Edin Dzeko. L’ex tecnico nerazzurro ha spiegato che a giugno può accadere di tutto e che se un giocatore gli chiede di essere ceduto, e c’è la possibilità di scambiarlo con qualche giocatore interessante oppure che questi venga pagato per il loro valore effettivo, l’affare si può fare. Ribadisce anche che questo vale per tutti i giocatori e non solo per Dzeko. La sua opinione sul bosniaco è che Dezko è un grande giocatore che in Italia può fare anche più di 20 gol. Ciò che, forse, impedirebbe la sua venuta nel Bel Paese è la sua quotazione: Mancini l’ha fissata in più di 20 milioni di euro.

Ha parlare di mercato non è solo Mancini, ma anche il suo collaboratore, Angelo Gregucci. Al City interessa Jovetic ed il collaboratore del Mancio dice che è un giocatore che interessa anche ad altri club perché è uno dei più bravi nel panorama europeo. Non solo il montenegrino nel mirino del City, anche il giovane Bernardi del Sassuolo che molto bene sta facendo con i nero verdi: Gregucci dice di lui ha buone attitudini e che il City lo sta seguendo. Sul possibile aggancio allo United in Premier League, Gregucci afferma che è qualcosa di molto difficile perché i Red Devils sono abituati a lottare su più competizioni da anni e non avranno certo ripercussioni negative per questa eliminazione dalla Champions League.

Oltre a quanto detto, i tabloid inglesi danno il City sulla tracce di Jonathan Williams, 19enne giocatore di proprietà del Crystal Palace ma che milita nel Derby County, Serie B inglese, dove si sta mettendo in luce. Il ragazzo, classe ’95, ha già due presenze in Nazionale Under 21.

 

Pubblicato il 08 Marzo 2013 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gli ultimi aggiornamenti sulla Champions League

ARCHIVIO NOTIZIE CHAMPIONS

TUTTE LE NOTIZIE ARCHIVIATE PER MESE

biglietti juventus
biglietti napoli
biglietti inter
biglietti atalanta

La Champions League 2019-2020 promette, come ogni anno, partite affascinanti e dall'assoluto valore calcistico. Le squadre più forti d'Europa, tra cui Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco, si sfidano in quella che è considerata la manifestazione sportiva più importante del Vecchio Continente.

Le tre squadre italiane vogliono ben figurare per la gioia dei propri tifosi e per l'onore del calcio italiano: Juventus, Napoli, Inter e Atalanta sono pronti alla corsa che porta alla finale di Milano!

Su Bigliettichampions.com trovi tutte le informazioni per acquistare i biglietti delle partite di Champions League in Italia e all'estero.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte presenti in rete per l'acquisto dei preziosi tagliandi e pubblica i link per acquistarli in tutta sicurezza.

Inoltre su Bigliettichampions.com puoi commentare le partite, informarti su come viaggiare in trasferta, fare amicizia con altri tifosi italiani e stranieri.

Leggi il nostro Disclaimer sui contenuti

biglietti champions
biglietti champions
biglietti champions

 


Mappa del sito