BigliettiChampions.com non vende biglietti. Confrontiamo le offerte dei siti di secondary ticketing. I prezzi potrebbero essere al di sopra del face value.
Biglietti Champions: biglietti e notizie delle squadre italiane in Champions League

BERLUSCONI IN VISITA A MILANELLO

Conferma Allegri ed elogia Pato.

BERLUSCONI IN VISITA A MILANELLO

E’ sceso in campo come ha fatto in politica più o meno vent’anni, questa volta per “riprendersi” il suo Milan, per recuperare il tempo perso come lui stesso ha detto: Silvio Berlusconi è andato in visita al Centro Sportivo di Milanello per cercare di tirare su il morale alla squadra. Dieci minuti di colloquio con la squadra e poi affronta i giornalisti.

Il primo giocatore che ha incontrato non appena sceso dall’elicottero è stato il talento El Shaarawy, colui che con i suoi gol sta tenendo la squadra, ed Allegri, a galla. Il primo pensiero di Berlusconi è proprio per il tecnico livornese, del quale dice che ha fiducia in lui e che è solo un periodo sfortunato. Il presidente continua parlando degli investitori straneri: se dovessero arrivare con intenzioni serie lui le prenderebbe in considerazione. Conferma anche Balotelli piace molto a lui.

Passa poi ad affrontare il discorso cessioni, su tutte Thiago Silva ed Ibra: su di loro dice che in questo periodo di crisi nessuna società si sarebbe mai sognata di rifiutare un’offerta da 130 milioni di euro, e chiama a raccolta i tifosi veri che si vedono nei momenti difficili, chiedendogli un po’ di pazienza. Spiega anche che, insieme ad Ibra e Thiago Silva sono andati via ben 12 senatori, un ricambio generazionale previsto.

Berlusconi, dopo aver ribadito che il Milan ha cambiato solo due allenatori a stagione in corso, e che al Milan ci sono persone serie, spiega anche che c’è un buon rapporto con il tecnico, che è lo stesso ad avere l’ultima parola ma che c’è anche un buon rapporto dialettico con la società. Poi il presidente tira le orecchie a Pato, che definisce il giocatore più incedibile della rosa: è stato sfortunato ad imbeccare in tutta una serie di infortuni, ma tornerà ad alti livelli.

Un suggerimento per Allegri: secondo l’ex premier Montolivo è un regista alla Pirlo. A Gattuso dice che ha ragione, servono 11 titolari da sostituire solo quando c’è un motivo. C’è n’è anche per El Shaarawy: lo definisce un ragazzo con i piedi per terra e scherza dicendo che dovrebbe cambiare pettinatura, ma almeno cosi è riconoscibile.

Pubblicato il 17 Novembre 2012 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gli ultimi aggiornamenti sulla Champions League

biglietti juventus
biglietti napoli
biglietti inter
biglietti atalanta

La Champions League 2019-2020 promette, come ogni anno, partite affascinanti e dall'assoluto valore calcistico. Le squadre più forti d'Europa, tra cui Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco, si sfidano in quella che è considerata la manifestazione sportiva più importante del Vecchio Continente.

Le tre squadre italiane vogliono ben figurare per la gioia dei propri tifosi e per l'onore del calcio italiano: Juventus, Napoli, Inter e Atalanta sono pronti alla corsa che porta alla finale di Milano!

Su Bigliettichampions.com trovi tutte le informazioni per acquistare i biglietti delle partite di Champions League in Italia e all'estero.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte presenti in rete per l'acquisto dei preziosi tagliandi e pubblica i link per acquistarli in tutta sicurezza.

Inoltre su Bigliettichampions.com puoi commentare le partite, informarti su come viaggiare in trasferta, fare amicizia con altri tifosi italiani e stranieri.

Leggi il nostro Disclaimer sui contenuti

biglietti champions
biglietti champions
biglietti champions

 


Mappa del sito