BigliettiChampions.com non vende biglietti. Confrontiamo le offerte dei siti di secondary ticketing. I prezzi potrebbero essere al di sopra del face value.
Biglietti Champions: biglietti e notizie delle squadre italiane in Champions League

LA STORIA DELLA FINALE DI CHAMPIONS: A VIENNA AJAX - MILAN

Le rivoluzioni al formato della Champions League continuarono nell'edizione 1994-1995. Innanzitutto riguardarono la distribuzione dei diritti televisivi: il contratto tra l'Uefa e l'Unione Europea di Radiodiffusione per la trasmissione della finale era scaduto e così la Union of European Football Associations potè stipulare accordi con le televisioni private (in Italia con la Fininvest), che per la prima volta, quindi, avrebbero partecipato all'evento calcistico, coinvolgendo sponsor e capitali che fino ad allora erano rimasti esclusi. Ciò portò anche ad ulteriori cambi al formato del torneo; e così, dopo un turno preliminare, le 16 squadre qualificate vennero suddivise in quattro gironi: A) Goteborg, Barcellona, Manchester United, Galatasaray; B) Paris SG, Bayern Monaco, Spartak Mosca, Dinamo Kiev; C) Benfica, Hajduk Spalato, Steaua Bucarest, Anderlecht; D) Ajax, Milan, Austria Salisburgo, Aek Atene. Dopo partite d'andata e ritorno, le squadre classificatesi al 1° e 2° posto dei gironi si affrontarono nella fase a eliminazione diretta (quarti e semifinale) e alla finale di Vienna giunsero Ajax e Milan.

LA STORIA DELLA FINALE DI CHAMPIONS: A VIENNA AJAX - MILAN

Gli olandesi erano la vera sorpresa della Champions: allenati da Van Gaal, i giovanissimi giocatori del club di Amsterdam, guidati in campo da alcuni elementi del calibro di Frank Rijkaard, avevano vinto per due volte con il Milan nel girone e in semifinale avevano fatto fuori il Bayern Monaco. Il Milan di Capello era la squadra Campione in carica e poteva contare su giocatori di esperienza e di primissimo livello come Baresi e Maldini. Inoltre, nonostante nel girone si fossero classificati secondi, i rossoneri erano arrivati alla finale eliminando il Benfica ai quarti e il Paris SG in semifinale. La finale si giocò il 24 maggio 1995 all'Ernst Happel Stadion di Vienna. Fu Patrick Kluivert, entrato nella ripresa, a segnare l'1-0 per l'Ajax all'85', che valse la quarta Coppa dei Campioni / Champions League per il club olandese. In quell'Ajax giocava anche Clarence Seedorf, che avrebbe poi vinto altre tre Champions League, una con il Real Madrid e due con il Milan. L'Ajax sarebbe arrivato in finale anche nell'edizione successiva, ma ne riparliamo alla prossima Storia della finale di Champions.

Pubblicato il 27 Novembre 2011 da La Redazione

Commenti a questa pagina

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gli ultimi aggiornamenti sulla Champions League

biglietti juventus
biglietti napoli
biglietti inter
biglietti atalanta

La Champions League 2019-2020 promette, come ogni anno, partite affascinanti e dall'assoluto valore calcistico. Le squadre più forti d'Europa, tra cui Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco, si sfidano in quella che è considerata la manifestazione sportiva più importante del Vecchio Continente.

Le tre squadre italiane vogliono ben figurare per la gioia dei propri tifosi e per l'onore del calcio italiano: Juventus, Napoli, Inter e Atalanta sono pronti alla corsa che porta alla finale di Milano!

Su Bigliettichampions.com trovi tutte le informazioni per acquistare i biglietti delle partite di Champions League in Italia e all'estero.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte presenti in rete per l'acquisto dei preziosi tagliandi e pubblica i link per acquistarli in tutta sicurezza.

Inoltre su Bigliettichampions.com puoi commentare le partite, informarti su come viaggiare in trasferta, fare amicizia con altri tifosi italiani e stranieri.

Leggi il nostro Disclaimer sui contenuti

biglietti champions
biglietti champions
biglietti champions

 


Mappa del sito