BigliettiChampions.com non vende biglietti. Confrontiamo le offerte dei siti di secondary ticketing. I prezzi potrebbero essere al di sopra del face value.
Biglietti Champions: biglietti e notizie delle squadre italiane in Champions League

FLORENTINO PEREZ ANNUNCIA L’ADDIO DI MOURINHO.

Il portoghese tornerà al Chelsea.

FLORENTINO PEREZ ANNUNCIA L’ADDIO DI MOURINHO.

Il rapporto tra il Real Madrid e Josè Mourinho è definitivamente concluso. Ad annunciarlo è stato lo stesso Presidente Florentino Perez in una conferenza allo Stadio Santiago Bernabeu, aggiungendo anche che, al momento, non ci sono accordi con eventuali successori perché ci penserà il nuovo presidente visto che ci saranno le elezioni il prossimo 16 giugno, tra cui ci sarà anche lui tra i candidati.

Perez chiarisce anche che non si tratta di un esonero ma di una risoluzione consensuale tra le parti, elogiando il tecnico portoghese ed affermando che nessun allenatore della Liga ha fatto bene come Mou, ringraziandolo per il lavoro svolto. Le parti hanno pensato che la decisione di separarsi sia la soluzione giusta. Il presidente madridista torna poi sul mancato ritiro della medaglia, nella Finale di Coppa del Re, da parte di Josè Mourinho e Cristiano Ronaldo, affermando che il motivo è che erano stati espulsi. Giustificazione poco convincete.

Per il futuro, il nome più insistente è quello di Carlo Ancelotti, che lascerà il Paris Saint Germain. Florentino Perez ha dichiarato che ha rispetto per altri club, ed ha quindi prima parlato con i dirigenti qatarioti chiedendo proprio del tecnico di Reggiolo, ma si è sentito rispondere che l’ex tecnico rossonero non si muoverà da Parigi.

Per quanto riguarda Josè Mourinho, il tecnico dovrebbe tornare al Chlesea da Roman Abramovich, dopo il breve interregno di Rafa Benitez che pur ha conquistato il trofeo di Europa League, dandogli la possibilità di disputare la Supercoppa Europea contro una tra Borussia Dortmund e Bayern Monaco, finaliste in Champions League. Diciamo che, l’eventuale primo trofeo di Josè, potrebbe arrivare per mano di Rafa Benitez, in una sorta di scambio di favori ai tempi dell’Inter. Mou lascia dopo tre anni, dove ha vinto una Liga, una Coppa del Re e una Supercoppa di Spagna. Lascia anche tanti nemici, dalla stampa spagnola in giù, perfino nel suo spogliatoio diviso in due: da una parte i suoi fedelissimi, Ronaldo, Coentrao, Xabi Alonso, dall’altra i suoi acerrimi rivali Sergio Ramos e Casillas. Soprattutto quest’ultimo, bandiera della squadra, è stato relegato più volte in panchina ed alcune vote anche in tribuna.

 

Pubblicato il 21 Maggio 2013 da Massimiliano di Cesare

Commenti a questa pagina

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi gli ultimi aggiornamenti sulla Champions League

TOP 10 PARTITE CHAMPIONS

#PARTITADEL
1 Finale Champions League 2017-2018 26-05-2018
biglietti juventus
biglietti roma

La Champions League 2015-2016 promette, come ogni anno, partite affascinanti e dall'assoluto valore calcistico. Le squadre più forti d'Europa, tra cui Real Madrid, Barcellona e Bayern Monaco, si sfidano in quella che è considerata la manifestazione sportiva più importante del Vecchio Continente.

Le tre squadre italiane vogliono ben figurare per la gioia dei propri tifosi e per l'onore del calcio italiano: Juventus, Roma e Napoli sono pronti alla corsa che porta alla finale di Milano!

Su Bigliettichampions.com trovi tutte le informazioni per acquistare i biglietti delle partite di Champions League in Italia e all'estero.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte presenti in rete per l'acquisto dei preziosi tagliandi e pubblica i link per acquistarli in tutta sicurezza.

Inoltre su Bigliettichampions.com puoi commentare le partite, informarti su come viaggiare in trasferta, fare amicizia con altri tifosi italiani e stranieri.

Leggi il nostro Disclaimer sui contenuti

biglietti champions
biglietti champions
biglietti champions

 


Mappa del sito